Martedì, Luglio 25, 2017

by Pisaonline.it

Turismopisa.it sbarca in rete potenziato dall'enorme visibilità nazionale ed internazionale dello storico portale PisaOnline.it!!!

Pomarance

POMARANCE - COMUNE DI PISA
TEL 0588-62311     FAX 0588-65470
INDIRIZZO Piazza Sant'Anna, 1 - 56045


COME ARRIVARE:

AUTO: Superstrada Pisa-Firenze, uscita Pontedera-Ponsacco, proseguire sulla SS439 in direzione Volterra-Pomarance.

AUTOBUS: CPT extraurbano, destinazione Castelnuovo Val di Cecina.

DESCRIZIONE:

Denominato Ripomarancia fino al XIV secolo, poi Ripomarance o Pomarance, fu al centro di lotte giuridiche per il suo possedimento fra i vescovi e il comune di Volterra.

Al centro della Val di Cecina sul contrafforte che la separa dalla valle del torrente Trossa, Pomarance si è trasformata da borgo medievale a moderna cittadina.

Qui nacque il pittore-architetto Cristoforo Roncalli, detto il Pomarancio.

Nel borgo medievale si distinguono le tre porte, la piazza di San Dalmazio e la casa Mugnaini-Ricci del XII secolo.

La chiesa di San Giovanni Battista custodisce opere cinque-seicentesche del Pomarancio.

Il palazzo comunale, originario del XIV secolo, presenta numerosi stemmi dei secoli XV e XVI.

Sulla via principale vi sono alcuni palazzi rinascimentali e il grande palazzo della famiglia de Larderel.

La frazione di Larderello, con gli impianti geotermici e industriali della "Valle dei Diavolo", é nota per lo sfruttamento dei soffioni boraciferi.

Il Museo de Larderel illustra le vicende dell'utilizzo di queste forze geotermiche da parte dell'uomo.

Inserisci la tua email
per ricevere gli aventi di Pisa e provincia:

Login Form